Ogni sito web ha bisogno di un host web, un’azienda che fornisce i server in cui un sito web viene archiviato ed eseguito.
Se stai progettando un Blog personale o un sito Web di piccole e medie dimensioni, è improbabile che tu richieda le funzionalità aggiuntive di un host VPS.
Se si esegue un applicazione aziendale di grandi dimensioni o si eseguono molte attività di eCommerce, potrebbe essere necessario un VPS (Virtual Private Server) o un server dedicato per gestire un volume più ampio di traffico.
Ogni scelta ha un costo e caratteristiche: l’attenzione deve essere prestata ai dettagli e abbinata ai requisiti del tuo sito Web.


Per i neofiti, la semplice regola è iniziare con un buon account di hosting condiviso.
Un account di hosting condiviso è economico, facile da gestire e sufficiente per la maggior parte dei nuovi siti. Consente inoltre di concentrarsi sulla creazione del sito senza preoccuparsi di altre attività lato server, ad esempio la manutenzione del database e la sicurezza del server.

Inoltre, dal momento che i piani di hosting sono scalabili, è meglio iniziare con un hosting di piccole dimensioni e lavorare fino a quando il traffico del sito aumenta.

Molto spesso l’hosting web è incluso con la creazione del sito Web.
Ma quali sono le tue reali esigenze reali e future?

Le cose specifiche da cercare in un host web e in un servizio per la creazione di siti web variano in base alle tue esigenze, quindi è bene focalizzarsi su alcuni punti essenziali che ti permetteranno di poter scegliere l’hosting adatto.

Prezzo di iscrizione e rinnovo annuale
Oltre al prezzo iniziale di registrazione e attivazione, è necessario verificare i costi annuali di mantenimento dello spazio Web.
Esigenze tecniche
Assicurati che l’host web e il servizio per la creazione di siti che scegli soddisfino tutti i requisiti del tuo sito, che sia con sistema operativo adeguato alle tue esigenze, di tutti i servizi accessori di cui hai bisogno.
Assistenza
Verifica che ci sia un servizio di assistenza per via email, telefono e/o chat, e quali sono gratuiti e quali a pagamento